MARE D’INVERNO, TEMPO DI SURF

surf inverno versilia

Il mare d’inverno non è solo luogo di profondo e salutare relax o un campo di allenamento naturale per chi ama camminare o correre: è una meravigliosa palestra acquatica per praticare tutti gli sport da tavola. Surf, sup ma non solo, alla ricerca dell’onda perfetta.

La Toscana è una delle regioni più frequentate dai surfer e la Versilia, con i suoi 20 km di litorale, è la sua parte più gettonata. Qui da noi, le onde che si scaricano sulla spiaggia non creano quegli scenografici tunnel d’acqua che scatenano l’adrenalina dei surfer; ma la loro forza, alimentata dai venti di Libeccio o Maestrale, regala comunque momenti di gran divertimento soprattutto fra novembre e febbraio, quando ci sono le mareggiate più potenti.

Per i riders più esperti e per chi ama osservare e fotografare le loro evoluzioni, il pontile a Lido di Camaiore e quello a Forte dei Marmi sono ormai tappe obbligate. Ma d’inverno tutto il litorale della Versilia, sgombero dai bagnanti, è un ottimo e suggestivo trampolino per cercare l’onda, anche per chi è ai primi… stand up sul surf.

L’importante, anche in questo caso, è essere sempre ben preparati ed equipaggiati. Oltre all’indispensabile tavola, è altrettanto fondamentale indossare una muta integrale che protegga dal freddo: un investimento ben ripagato dai minuti preziosi che si possono guadagnare per rimanere più tempo in acqua.